Jump! – salti nel fieno

Il vuoto della città ha bisogno di riempirsi di meraviglia, basta un amico, una struttura di legno e del fieno. Un salotto improvviso, la campagna che s’infila dispettosa tra i grigi palazzi, un palco per musici di strada e giovani distratti. Un uomo distinto, col sorriso di un bimbo si getta nel fieno, senza troppe domande o pensieri, così, d’istinto.

La famosa fotografia Salto nel Vuoto di Yves Klein ritrae l’artista mentre si getta a volo d’angelo dal tetto di una casa. Centrale è la sensazione di libertà che traspira in questo scatto, nonostante si tratti di un atto folle e quasi suicida. L’elemento d’impatto è la città, che con i suoi mattoni e le strade di cemento è vissuta come un limite. Un limite nei cui anfratti si insinua selvaggia la vegetazione e nei cui vuoti prendono forma sogni ed emozioni. Questo atto liberatorio, così descritto, è un punto di partenza. L’aroma forte del fieno è invece un richiamo immediato all’ambiente rurale, quello della campagna di una volta, in cui il foraggio spesso diventava un giaciglio, uno spazio soffice ed accogliente, un passatempo con cui giocare. Il contrasto tra città e campagna trasforma un vuoto urbano in un’idea.

Fotografia di Jacopo Toso

Fotografia di Jacopo Toso

Il progetto ha come modulo base la balla di fieno. Si pensa al fieno nelle sue diverse forme, imballato e sfuso, interpretando questo cambiamento di stato a partire dalle tipologie tradizionali di stoccaggio (essiccatoi come l’arfa trentina o il kozolec sloveno) e dall’usanza rurale di accumulare covoni. Ne scaturisce un enorme recipiente con una base compatta e una sommità vaporosa dove potersi tuffare, sedere, coricare, rilassare e divertire.

JUMP! è una struttura portatile e facilmente assemblabile; è un progetto sostenibile, realizzato con legno certificato e ad impatto ambientale zero; è un’installazione versatile, che può occupare un posto auto in città; è una piccola riserva urbana, che oltre al tuffo nel fieno può essere utilizzata come area per performance artistiche, cinema all’aperto o area picnic.

Enjoy & JUMP!


DESIGN: Alessandro Zorzetto, Luciano Aldrighi, Francesca Modolo, Jacopo Toso, Luca Vivan


Premio Greenfactor 2011 progetto vincitore categoria artigianato in green

Progetto vincitore al concorso SUN.LAB, Rimini fiera, 14 > 16 ottobre 2010

Terraè officina della sostenibilità, Pordenone, 4 – 5 giugno 2011

Dolomites UNESCO Labfest, Val Badia, 5 > 7 settembre 2014


11_JUMP_ArchitetturePrecarie


vai alla galleria fotografica link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − 2 =